Richiedi gratuitamente la carta prepagata e inserisci il codice GIFT10 in fase di richiesta.

Ricarica almeno 1 euro e riceverai altri 10 euro sulla carta!

La promozione termina il 31/01/2018. Affrettati!

 Marted́, 23 Gennaio 2018
FAQ e Guide Contatti 64 Utenti Attualmente OnLine 

ULTIME NEWS: Nuovissimo panel di sondaggi online: NiceQuest. Rispondi ai sondaggi e guadagni!
[vai alla recensione completa]
Ritorna alla HomePage
L'unico sito dove a guadagnare sei TU!

SONDAGGI REMUNERATI, al momento il miglior metodo di guadagno. Con i sondaggi retribuiti guadagni denaro... [continua]
  Sondaggi e...   Navigare   Faq e Guide   Pagamenti   Forum  
Prenotazione Link - Downline Builder - Tour Guidato - Area Download e Utility - Pagamenti Ricevuti - Ultime dal Forum
Guida sugli AutoSurf paganti (classici)

Indice della guida:
1) Guida teorica sugli autosurf classici
2) Guida pratica sugli autosurf classici
3)Vecchia versione della guida

Guida teorica sugli autosurf classici

Benvenuto alla guida sugli AutoSurf classici. Prima di esporre il loro funzionamento teorico tengo a precisare che gli AutoSurf Classici non permettono elevati guadagni. Il mio consiglio è di usarli SE per alcuni motivi (server web, p2p...) tieni il PC acceso e connesso ad Internet tutto il giorno, e magari anche la notte; invece non conviene assolutamente tenere il PC acceso e connesso ad Internet per usare unicamente gli AutoSurf Classici. Rileggi queste due frasi attentamente e vedine la differenza, abbastanza netta. Detto questo passiamo alla guida teorica vera e propria. In questa prima parte della guida esporrò teoricamente il funzionamento degli AutoSurf Classici. Nella seconda parte della guida analizzerò in pratica il funzionamento degli autosurf classici che usano gli script più diffusi al momento.

Prima di tutto voglio ricordare cosa è un AutoSurf. Un AutoSurf è uno scambio visite. L'AutoSurf nasce al fine di visitare in maniera automatica (e da qui deriva il prefisso Auto) i siti e i link messi in rotazione dagli altri membri, al fine di poter guadagnare crediti e successivamente consumare questi crediti per inviare/ricevere visite sui propri siti (o link), visite che a loro volta saranno generate in maniera automatica dagli altri membri che usano l'AutoSurf. Purtroppo con l'enorme diffusione degli AutoSurf classici prima, e degli AutoSurf a percentuale dopo, si è iniziati ad usare gli AutoSurf principalmente per guadagnare denaro dimenticando quello che è e resta lo scopo di fondo dell'AutoSurf. Tuttora molti utenti ignorano del tutto che un AutoSurf è uno scambio visite.

Un dato molto importante di tutti gli scambi visite è il rapporto tra le pagine che visitiamo e i crediti che otteniamo. Alcuni esempi: 2:1 indica che ogni 2 siti visitati otteniamo 1 credito, 1:1 indica che per ogni sito visitato otteniamo un credito e così via. Non sorprenderti se alcuni siti mostrano un rapporto più favorevole come 1:2, ovvero ogni sito visitato otteniamo ben 2 crediti. Ricorda anche che spesso l'ordine dei due numeri del rapporto non è sempre lo stesso. In questo esempio il primo numero indica i siti che abbiamo visitato, il secondo i crediti ottenuti; quindi il rapporto usato nell'esempio è [n° siti visitati]:[n° crediti ottenuti] (rapporto visite/credito, visite per credito). Alcuni siti potrebbero usare il rapporto per indicare [n° crediti ottenuti]:[n° siti visitati] (rapporto crediti/visita, crediti per visita). Quindi occhio a non confondersi.

L'AutoSurf è quindi uno scambio visite, uno scambio visite automatico. Una volta "lanciato" l'autosurf, i siti ruoteranno automaticamente, senza bisogno di alcun intervento umano. Da ciò deriva il prefisso "Auto". Ho scritto "lanciare l'autosurf", ma che significa? Beh, semplice. Significa inizializzare il processo di rotazione automatica dei siti. Generalmente lo si fa cliccando un link all'interno della propria area utenti, ma spesso funziona anche se non si è loggati sul sito, per cui ti consiglio di aggiungere questo link, che chiameremo SurfLink, tra i preferiti del tuo browser. Quando desidererai lanciare l'autosurf basterà aprire questo link preferito.

Analizziamo quindi il funzionamento degli AutoSurf Classici. Gli AutoSurf Classici sono prima di tutto degli AutoSurf paganti, quindi veniamo pagati per la semplice attività di rotazione automatica dei siti. Questo può avvenire seguendo due modelli. Ricordo inanzitutto che lanciando l'autosurf si guadagnano dei crediti, con gli autosurf classici questi crediti hanno un valore monetario, cioè: se non si vuole consumare questi crediti per inviare visite sui propri siti (o reflink) è possibile convertire tali crediti in denaro. E questo è il primo modello. Viene impiegato dagli script PhpLite (ClickEvolution, EcashTraffic...) e altri. Il secondo modello invece prevede che i crediti e il denaro guadagnato "autosurfando" siano completamente svincolati, quindi autosurfando si guadagnano contemporaneamente sia crediti che denaro oppure si ha la possibilità di scegliere se guadagnare unicamente denaro o ottenere solo crediti. Ciò avviene solamente con lo script usato da CashWayz e simili. Di conseguenza, col primo tipo di script non consumare i crediti, ma accumulali per scambiarli in denaro! Quindi non inserire alcun sito in rotazione altrimenti i tuoi crediti verranno consumati!

Dovrebbe quindi essere chiaro che l'attività di AutoSurf viene svolta in maniera completamente automatica, senza bisogno che tu intervenga in qualsiasi modo. Il tuo intervento è solamente limitato ad aprire il il browser e lanciare gli autosurf (allo stesso tempo conviene usarne più di uno). Il browser farà tutto il resto; tu potrai visitare altri siti, chattare, addirittura spostarti, uscire, andare via... il browser svolgerà l'attività e ti farà guadagnare! Purtroppo questo accadrebbe in un mondo perfetto, in realtà alcuni siti in rotazione, problemi con la connessione o col server che ospita l'autosurf, tenderanno a bloccarlo. Ma esistono delle soluzioni: programmi come Buzof e Pow! permettono di rimediare, ma ahimè non a tutto. Però, dove Buzof e Pow! falliscono, vince Windows! :) E' infatti possibile configurare Windows in maniera tale da chiudere e aprire il browser ad intervalli regolari. In tal modo si è certi che, se i nostri autosurf si bloccheranno, questo blocco sarà qualcosa di momentaneo. Trovi questi programmi nell'Area Download del sito e anche una Guida sul loro funzionamento.

Un'altra caratteristica degli AutoSurf classici, non solo limitata ad essi, è la possibilità di guadagnare ulteriori crediti e/o cash inviando visite sui loro reflink o altri link speciali. Ma come inviare visite a questi link? Ci sono diverse soluzioni: attraverso società PaidToRead o PaidToClick: se non si vogliono acquistare dei pacchetti pubblicitari presso queste società PaidTo è possibile ottenerli facendo il "redeem" (= consumando, riscattando) dei propri guadagni/punti; oppure consumando i crediti in quegli autosurf (CashWayz...) che impiegano il secondo modo descritto precedentemente; oppure ancora, consumando i crediti degli AutoSurf a Percentuale, in quest'ultimi infatti i crediti possono essere liberamente consumati.

Infine affronto la questione: da dove arrivano i soldi? Gli autosurf classici vendono spazi pubblicitari, ci sono quindi advertiser interessati a mostrare i propri siti in rotazione sull'autosurf, questi advertiser pagano il gestore dell'autosurf, e con questi soldi il gestore potrà infine pagare noi, gli utenti. Puoi vedere tu stesso la pagina dedicata agli advertiser sugli autosurf, noterai che gli stessi crediti che a noi vengono pagati pochi dollari vengono acquistati a prezzi maggiori dagli advertiser; la differenza ovviamente è il guadagno del gestore che in parte servirà a ripagare i costi del server e della banda.

La prima parte della guida termina qui. Prosegui alla seconda parte.

 

Guida realizzata da Antonio. Ultima modifica il 16/08/2005. Contatta l'autore se hai dubbi.

 
 Link consigliati  Sondaggi pagati | RicaricaCell
FAQ e Guide Contatti - Disclaimer - Segnala errore/i - Siti amici - Linkaci
Ricarica Gratis Cellulare IoGuadagno.it è contrario alle strutture MLM e piramidali!

 

Le informazioni riportate in questo sito hanno solo valore conoscitivo.
IoGuadagno.it declina qualsiasi responsabilità per la loro eventuale difformità.
Copyright 2001-2007 Maione Antonio - Tutti i diritti sono riservati.
Contenuti, immagini e struttura di questo sito sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, senza il consenso dell'autore.

Eventuali nomi e marchi esposti su questo sito appartengono ai legittimi proprietari.
Sito compatibile con tutti i principali browser. Risoluzione minima consigliata 800 x 600.

checking site service