Giovedì, 19 Luglio 2018
FAQ e Guide Contatti 26 Utenti Attualmente OnLine 

ULTIME NEWS: Nuovissimo panel di sondaggi online: NiceQuest. Rispondi ai sondaggi e guadagni!
[vai alla recensione completa]
Ritorna alla HomePage
L'unico sito dove a guadagnare sei TU!

SONDAGGI REMUNERATI, al momento il miglior metodo di guadagno. Con i sondaggi retribuiti guadagni denaro... [continua]
  Sondaggi e...   Navigare   Faq e Guide   Pagamenti   Forum  
Prenotazione Link - Downline Builder - Tour Guidato - Area Download e Utility - Pagamenti Ricevuti - Ultime dal Forum
Guida sugli AutoSurf paganti (classici)

Indice della guida:
1) Guida teorica sugli autosurf classici
2) Guida pratica sugli autosurf classici
3) Vecchia versione della guida

Guida pratica sugli autosurf classici

In questa seconda sezione passerò alla pratica analizzando le caratteristiche dei principali script di AutoSurf: quello usato da Brastart, quello di CashWayz e quello di Traffic247.Mi premesottolineare che né Brastart.us, né CashWayz, né Traffic247 sono più paganti. Sono passati quasi due anni dalla compilazione della prima versione di questa guida, e in 2 anni le cose cambiano. Tuttavia la guida rimane pur sempre valida per tutti quegli altri autosurf che utilizzano i medesimi script.Iniziamo con Brastart. Rechiamoci su www.brastart.us, clicchiamo su Member login e procediamo con il login inserendo l'eMail e la password.

Dopo aver fatto il login, ecco l'area membri.

Qui potete notare la scritta Number of pages: 0 out of 50 Active: 0. Ciò significa che nel mio account non ho inserito nessun sito in rotazione. È di fondamentale importanza non inserire alcun sito: Brastart è un autosurf classico che, in base alla classificazione fatta nella prima pagina di questa guida, appartiene al primo modello. Inserire un sito provocherebbe il consumo dei crediti accumulati e quindi si perderebbero tutti i guadagni e i guadagni su Brastart (e gli altri siti che usano lo stesso script) sono rappresentati proprio dai crediti! Adesso clicchiamo sul terzo collegamento: Links.

In questa pagina trovo il mio SurfLink e il mio reflink. È proprio il primo che servirà per lanciare l'autosurf che ci permetterà di guadagnare. In base alle tue esigenze puoi decidere se aggiungere il tuo SurfLink tra i preferiti. Io di solito lo faccio. Posizionando il cursore sul link è possibile aggiungere il link ai preferiti agendo sul tasto del mouse e selezionando la relativa voce.

Ho così inserito il mio SurfLink all'interno della cartella AutoSurf dei miei preferiti. Per lanciare l'autosurf mi basta richiamarlo dai Preferiti.

L'autosurf è stato così lanciato. Il primo numero (nell'immagine, il 12) è il timer, scaduto il quale l'autosurf procede al caricamento del sito successivo. Il link [Pause] serve per mettere in pausa il timer qualora si volesse visitare con più attenzione il sito proposto; il link [Page] serve ad aprire il sito proposto in una nuova pagina; il link [Report] serve a segnalare il sito qualora esso presenti caratteristiche non conformi alle regole dell'autosurf (ad esempio se è un sito pornografico); il link [Login] permette di tornare nella propria area membri. In seguito troviamo il proprio ID, il numero di pagine visitate (in questo caso oltre 809 mila pagine), il numero di Hits ricevute, in questo caso zero dato che non ho inserito alcun sito nel mio profilo, e poi i crediti rimasti, Left (38310.30). È proprio Left ad indicare il numero di crediti accumulati; raggiunto una determinata cifra sarà possibile richiedere la conversione dei crediti in denaro e il pagamento.

Altre informazioni possono essere ricavate accedendo all'area membri e cliccando su Stats.

Qui troviamo anche i guadagni totali dai referrals (1433518.60) e i guadagni ottenuti grazie alle visite inviate sul reflink (241066 unique hits Earnings: 241066 credits) dove viene specificato anche che guadagniamo un credito per ogni visita unica (1 credits/unique hit). Per visita unica intendiamo la prima visita ottenuta dallo stesso utente in 24 ore, successive visite dello stesso utente nell'arco della stessa giornata non saranno conteggiate.

Infine analizziamo la pagina Sell credits. Questa pagina ci permetterà allo stesso tempo di convertire i crediti in denaro e richiederne il pagamento.

Attualmente, con 38 mila crediti non è consentito richiedere il pagamento. Come segnalato dalla pagina il minimo è 100.000 crediti. In fondo alla pagina invece c'è il resoconto di tutti i pagamenti ricevuti in passato.

Ecco invece cosa apparirà appena raggiunti i 100.000 crediti. Ti consiglio di richiederli sempre arrotondati al migliaio. Inserisci poi l'indirizzo eMail del tuo conto PayPal e premi il bottone. In seguito ti ritroverai alla pagina di login. Non resta che attendere di ricevere il pagamento sul conto PayPal.

Adesso passiamo ad analizzare lo script usato da CashWayz. Come sempre rechiamoci sul sito e facciamo login, ricordandoci che qui, oltre al nome utente e alla password, bisogna inserire anche il turing number, ovvero quel numero che appare vicino al modulo di login. Nel caso riportato in figura il numero è 247170 e va scritto nel campo alla sua sinistra. Per fare login basta poi cliccare sul bottone Member Login o battere invio dopo aver compilato i 3 campi.

Una volta fatto login entreremo nella nostra area utenti. Scrolliamo la pagina in basso e arrivati circa a metà pagina noteremo sulla sinistra una lunga serie di collegamenti. Per individuare il nostro SurfLink dovremo cliccare sul secondo di questi link, Surf4credits options. Accederemo così ad una pagina riepilogativa di tutte le possbilità di surfing (anche manuali) proposte da CashWayz.

Qui possiamo scegliere tra quattro opzioni di surf, noi ovviamente siamo interessati all'autosurf pagato, ovvero la terza opzione: Auto surf 4 cash only 20 sec timer. Ci viene anche ricordato che per surfare possiamo anche evitare di fare login, anche qui ti consiglio di aggiungere tra i Preferiti il tuo SurfLink. Avviamo quindi l'autosurf pagante. Inizialmente apparirà una pagina che ci avvisa che la connessione al database sta per essere effettuata; dopo qualche secondo partirà l'autosurf vero e proprio.

Anche qui notiamo il timer e le opzioni per fermarlo (Stop) e riprenderlo (Start). Main Login, Open site e Report servono rispettivamente a tornare nella propria area membri, aprire il sito appena apparso in rotazione in una nuova finestra e segnalare il sito per una possibile violazione dei Terms (ad esempio il sito tenta di scaricare un dialer). Infine è indicato il nostro guadagno in dollari (ricorda che CashWayz appartiene al secondo modello di autosurf descritto nella prima pagina di questa guida) e l'ID del sito che stiamo appena visitando. Da notare anche la scritta "YOU MUST HAVE A VALID SITE ENTERED IN ORDER TO REQUEST PAYMENT! NO SITE! NO PAY!", su CashWayz è infatti necessario inserire un sito per poter essere pagati. Ciò è infatti compatibile al modello di autosurf di CashWayz, che è appunto il secondo.

Una volta raggiunti 5 dollari di guadagno sarà possibile richiedere il pagamento compilando il modulo che appare cliccando il link Request payment che si trova in quella serie di collegamenti nella propria area.

Purtroppo devo ripetermi :) CashWayz è un autosurf classico che appartiene al secondo modello di autosurf. Sebbene attualmente l'autosurf permetta di guadagnare alternativamente o solo denaro o solo crediti, all'iscrizione CashWayz regala ben 5.000 crediti. Dobbiamo lasciarli marcire o meglio sfruttarli in qualche modo? Nella prima pagina della guida ho indicato una seconda possibilità di guadagano che molti autosurf classici concedono: ovvero la possibilità di guadagnare inviando visite sul reflink o su link speciali. Cosa fare quindi dei 5.000 crediti? Dovrebbe già essere facilmente intuibile: usarli per inviare visite su questi reflink o link speciali. Inseriamo quindi nel nostro profilo uno di questi link e attiviamone la rotazione: ogni visitatore unico (nella prima parte della guida ho già spiegato cosa si intende per unico) che aprirà questo link ci farà guadagnare! Per inserire un sito in rotazione su CashWayz dobbiamo premere il bottone Add URL che si trova nella propria area utente.

E compiliamo il breve modulo ricordando di spuntare la casellina e di inserire il link comprensivo di http://. Infine premiamo Add URL.

Nell'esempio sto aggiungendo un link speciale di ClickEvolution che attribuisce 2 crediti per ogni visita unica inviata al link. Ciò mi permetterà quindi di raggiungere più velocemente il payout su ClickEvolution. Una volta aggiunto il link, in fondo alla area utente noteremo il nuovo sito appena aggiunto.

Da notare la dicitura Waiting. Infatti il sito una volta inserito non è subito attivo; dobbiamo aspettare che il webmaster di CashWayz lo controlli e lo attivi. Nel frattempo possiamo aggiungere i primi crediti al sito: il primo campo sulla sinistra serve proprio a questo; qui sto assegnando 1.000 crediti al sito (non ci si dimentichi di cliccare ADD). Una volta che verrà attivato, il sito entrerà in rotazione e verrà visualizzato 1.000 volte. Quante di queste 1.000 visite saranno uniche? In quanto tempo verranno consumati i 1.000 crediti? Beh, non è possibile prevederlo con esattezza. Considerando la possibilità che uno stesso utente, durante l'autosurf, visiti lo stesso sito più volte in un arco di 24 ore, è quasi certo, che non otterrò 1.000 visite uniche sul mio link di ClickEvolution, quindi il contatore delle visite ricevute nelle mie statistiche su ClickEvolution non aumenterà esattamente di 1.000 * 2 crediti (ogni visita unica attribuisce 2 crediti).

Adesso passiamo allo script usato da Traffic247. Questo script è quello utilizzato ultimamente dalle nuove società autosurf, purtroppo presenta alcuni bug nel sistema di referral, infatti mostra correttamente solo il primo livello. Come lo script usato da Brastart, anche questo appartiene al primo modello di autosurf, quindi non bisogna assolutamente consumare i crediti perché i crediti rappresentano il guadagno, che poi potremo convertire in denaro e richiedere come pagamento. Come al solito, recandoci sul sito possiamo fare login. Questo script permette di fare login sia dalla home page del sito sia dalla pagina User login.

Una volta fatto login ci troviamo di fronte una tabella con diverse opzione. L'ultima riga di questa tabella contiene il SurfLink, sia quello Auto che quello Manual. Ovviamente a noi interessa l'autosurf, ma nulla vieta di fare anche il manualsurf... se c'è voglia! Anche qui ti consiglio di aggiungere il tuo Surflink tra i preferiti.

Cliccando su Autosurf avviamo quindi la rotazione automatica dei siti.

Anche qui notiamo il timer, il bottone per metterlo in pausa e farlo ripartire e due bottoni che servono per incrementare e diminuire il timer, ovviamente non al di sotto del suo minimo. Poi il link per accedere alla propria area utenti, per aprire il sito in una nuova finestra o per segnalarlo al webmaster per irregolarità. L'ultima riga mostra i crediti guadagnati durante la sessione corrente. Inoltre durante il surfing potrebbe apparire una riga (You have won X credits! Click here to claim them!) che indica di aver vinto dei crediti aggiuntivi, per ottenerli è però necessario cliccare il link che viene proposto. Questo è uno stratagemma usato per far sì che l'utente stia attento davanti all'autosurf. Clicchiamo su Open Account.

Ci verrà richiesto se vogliamo realmente interrompere l'autosurf. Clicchiamo su OK e accederemo all'area utente.

Qui notiamo diverse informazioni del nostro account: chi è il nostro referrer, il nostro nome, l'eMail, la data di iscrizione, il rapporto crediti/visita per l'autosurf e il manualsurf, se l'opzione per autosurfare a finestra ridotta ad icona è abilitata, il numero di siti che possiamo inserire in rotazione. Account Cash non ha alcun significato fin tanto che lo script è impiegato per gestire un autosurf classico, acquista significato se lo script è usato per un autosurf ad investimento/percentuale e in questo caso rappresenterebbe il livello dell'account. Anche Unique visit credits non è importante. Infine sono indicati i crediti guadagnati in auto e in manual, e per ultimo i propri guadagni. Attenzione però, i guadagni in Earned Cash non rappresentano il valore dei crediti (in questo caso 147 mila crediti auto e 3.1 crediti manual). In questo script è infatti necessario convertire i crediti in denaro. Per farlo bisogna accedere alla pagina di conversione cliccando su Buy/Sell System Credits.

In questa pagina è indicato il valor dei crediti ottenuti sia in auto che in manual. Per convertire i crediti in denaro basta cliccare sul link Sell Auto/Manual Credits. Procedendo alla vendita i crediti saranno sottratti dal nostro account e verrà incrementato l'Earned Cash del loro controvalore. Nota che i crediti manual spesso valgono più di quelli ottenuti in auto. Una interessante caratteristica dello script è quello di convertire i crediti da auto in manual e viceversa.

Spesso in base ai settaggi dello script, dovuti all'inesperienza o all'incapacità del webmaster di fare due semplici conti, è possibile effettuare dei veri e propri arbitraggi! Ovvero ci è possibile convertire i crediti da auto in manual e addirittura guadagnarci grazie alla conversione. Non è però il caso di Traffic247, infatti convertendo i crediti da auto in manual perdiamo il 50%, che è esattamente uguale alla differenza di valore tra i crediti auto e manual. In questo caso i due effetti si compensano perfettamente ed è quindi indifferente vendere (per esempio) 20.000 crediti auto o 10.000 crediti manual (i 10.000 crediti manual li otteniamo convertendo i 20.000 crediti auto). Però spesso è possibile sfruttare la conversione per vendere i crediti ad un prezzo più alto! :)

Infine, per poter richiedere il pagamento basterà cliccare sull'icona all'estremità destra della riga Earned Cash e compilare il modulo.

La guida si conclude qui. Se ritieni che qualcosa non sia chiaro o che manchi qualcosa non esitare a contattarmi.

 

Guida realizzata da Antonio. Ultima modifica il 07/05/2007. Contatta l'autore se hai dubbi.

 
 Link consigliati  Sondaggi pagati | RicaricaCell
FAQ e Guide Contatti - Disclaimer - Segnala errore/i - Siti amici - Linkaci
Ricarica Gratis Cellulare IoGuadagno.it è contrario alle strutture MLM e piramidali!

 

Le informazioni riportate in questo sito hanno solo valore conoscitivo.
IoGuadagno.it declina qualsiasi responsabilità per la loro eventuale difformità.
Copyright 2001-2007 Maione Antonio - Tutti i diritti sono riservati.
Contenuti, immagini e struttura di questo sito sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, senza il consenso dell'autore.

Eventuali nomi e marchi esposti su questo sito appartengono ai legittimi proprietari.
Sito compatibile con tutti i principali browser. Risoluzione minima consigliata 800 x 600.

checking site service