Mercoledý, 17 Ottobre 2018
FAQ e Guide Contatti 21 Utenti Attualmente OnLine 

ULTIME NEWS: Nuovissimo panel di sondaggi online: NiceQuest. Rispondi ai sondaggi e guadagni!
[vai alla recensione completa]
Ritorna alla HomePage
L'unico sito dove a guadagnare sei TU!

SONDAGGI REMUNERATI, al momento il miglior metodo di guadagno. Con i sondaggi retribuiti guadagni denaro... [continua]
  Sondaggi e...   Navigare   Faq e Guide   Pagamenti   Forum  
Prenotazione Link - Downline Builder - Tour Guidato - Area Download e Utility - Pagamenti Ricevuti - Ultime dal Forum
Guida sulla configurazione di Firefox e Netscape per l'uso degli autosurf

 

Tale guida ha come obiettivo l'ottimizzazione dei browser Firefox e Netscape. La guida è unica poiché i due browser sono strutturalmente molto simili. Netscape è scaricabile dall'indirizzo browser.netscape.com e al momento della stesura di tale guida, l'ultima versione disponibile in lingua inglese è la 9.0b2. Firefox è scaricabile all'indirizzo www.mozillaitalia.it/firefox/ e l'ultima versione disponibile in lingua italiana è la 2.0.0.6. Su tali versioni è stata realizzata la seguente guida. Prima di procedere alla lettura di questa guida ti consiglio di leggere la guida generale sulla configurazione dei browser con gli autosurf. Molti aspetti già trattati in quella guida, infatti, non verranno ripresi in questa.

Inanzi tutto procediamo installando Firefox e Netscape e apriamoli entrambi. Noteremo subito la somiglianza tra i due browser. Questa guida, come già detto, spiega come configurare entrambi i browser ma ovviamente basta un solo browser. Pertanto segui solo le indicazioni che si riferiscono al browser che hai scelto di usare con gli autosurf. Laddove non trovi indicazioni specifiche per l'uno o l'altro browser, allora l'indicazione è valida per entrambi.

Per ottimizzare questi browser abbiamo bisogno di software terzi, dei "moduli" che si integrano col browser. I moduli che ci servono appartengono alla categoria delle estensioni. Ce ne serviranno due: NoScript e AutoLogin. NoScript serve a bloccare/permettere Java, animazioni Flash e altri plug-in. AutoLogin serve ad eseguire automaticamente il login su quegli autosurf che non hanno un surflink diretto ma che richiedono il login sul sito prima di avviare l'autosurfing. Una volta scaricati, per installare queste estensioni, basta trascinare le relative icone sul browser e seguire la procedura. Generalmente è richiesto di riavviare il browser dopo la loro installazione. AutoLogin non richiede alcuna configurazione specifica, l'importante è che il browser sia abilitato al salvataggio dei dati di accesso e alla compilazione dei moduli di login (Fig 6). Di default, dopo l'installazione, sia Firefox sia Netscape hanno questa funzione attivata. NoScript deve invece essere configurato. Per accedere alle opzioni, in Firefox, bisogna andare in Strumenti -> Estensioni (Fig. 1), mentre in Netscape su Tools -> Add-ons (Fig. 2). Nelle finestra successiva (Fig. 3), selezioniamo quindi NoScript e appariranno alcuni bottoni, tra cui il bottone Opzioni (Options). Clicchiamolo. Si aprirà una finestra con tre schede. Posizioniamoci sull'ultima, Avanzate. Qui selezioniamo tutte le caselle al di sotto della categoria "Restrizioni aggiuntive per i siti non fidati" (Fig. 4) . In tal modo abbiamo disabilitato Java, Flash, plug-in vari e altre cose per TUTTI i siti. In seguito permetteremo l'esecuzione di tali script unicamente per i soli domini degli autosurf. Diamo ok e torniamo alla pagina principale del browser.

Componenti aggiuntivi in Firefox
Fig. 1 - Componenti aggiuntivi in Firefox
Add-ons in Netscape
Fig. 2 - Add-ons su Netscape Navigator
   
Lista delle estensioni installate su Netscape
Fig. 3 - Lista delle estensioni installate su Netscape
Opzioni di NoScript
Fig. 4 - Opzioni di NoScript

Adesso configuriamo il browser. In Firefox andiamo su Strumenti -> Opzioni, in Netscape su Tools -> Options. Andiamo nella scheda Contenuti (Content) e togliamo la spunta a Java e a Carica immagini; clicchiamo su Avanzate (Advanced) alla stessa linea di JavaScript e togliamo tutti i segni di spunta nella finestra che appare (Fig. 5). Affinché il browser salvi i dati di login e compili i moduli di login apriamo la scheda Sicurezza (Security) e assicuriamoci che la casella "Ricorda le password dei siti" (Remember passwords for sites) sia abilitata (Fig. 6).

Configurazione delle opzioni in Firefox
Fig. 5 - Configurazione delle opzioni in Firefox
Ricordare le password dei siti in Firefox
Fig. 6 - Ricordare le password dei siti in Firefox
Netscape con tre autosurf
Fig. 7 - Netscape con tre autosurf

Ora che abbiamo completato la configurazione dei moduli e del browser, apriamo tante schede (tabs) tante quante sono gli autosurf che vogliamo utilizzare. In ogni scheda caricheremo il surflink di ogni autosurf. Immaginiamo di usare 3 autosurf: ClickEvolution, EcashTraffic e SurfMyPages. Avremo quindi 3 schede, in una ruoteranno i siti iscritti al circuito ClickEvolution, nell'altra quelli di EcashTraffic; infine nell'ultima quelli di SurfMyPages. Questo semplice esempio proponeva 3 autosurf, ma ovviamente non c'è limite al numero di schede e quindi di autosurf da usare (Fig. 7). Per far caricare automaticamente gli autosurf che abbiamo lanciato ad ogni avvio del browser andiamo nuovamente in Opzioni, scheda Generale e clicchiamo sul pulsante "Pagine correnti" ("Use currents pages" in Netscape). Se in futuro avremo bisogno di togliere o di aggiungere qualche autosurf, basta chiudere o creare la corrispondente scheda sul browser e risalvare le schede come pagine iniziali. (Fig. 8)

Configurare un insieme di schede come pagine iniziali
Fig. 8 - Configurare un insieme di schede come pagine iniziali
Abilitare gli scripting al dominio dell'autosurf con NoScript
Fig. 9 - Abilitare gli scripting al dominio dell'autosurf con NoScript

Se diamo una rapida occhiata agli autosurf, noteremo che essi sono fermi: non c'è alcun timer che si riduce. Questo è dovuto all'effetto di NoScript. Per evitare che le restrizioni di NoScript si applichino anche al dominio dell'autosurf, clicchiamo sull'icona a forma di S che è comparsa nell'angolo basso a destra del browser e selezioniamo "Permetti www.dominio.ext" dove www.dominio.ext è ovviamente il dominio, con estensione, dell'autosurf (Fig. 9). Dobbiamo ripetere questa operazione su tutte le schede aperte, abilitando solo il dominio dell'autosurf! La stessa operazione va ripetuta quando aggiungiamo schede con nuovi autosurf. E' molto importante dare il permesso al dominio dell'autosurf, altrimenti l'autosurf non "girerà".

La configurazione è terminata. Se vuoi puoi cercare di modificare altre opzioni nel browser, come cache e cronologia, e ovviamente non dimenticare di usare anche Apri&Chiudi, Buzof e MultiDesktop come già spiegato nellaguida generale sulla configurazione dei browser con gli autosurf.

Link consigliati: Area Download, discussione su Apri&Chiudi, discussione sui consigli per gli autosurf.

 

Guida realizzata da AdMiNo. Ultima modifica il 09/08/2007.

 
 Link consigliati  Sondaggi pagati | RicaricaCell
FAQ e Guide Contatti - Disclaimer - Segnala errore/i - Siti amici - Linkaci
Ricarica Gratis Cellulare IoGuadagno.it è contrario alle strutture MLM e piramidali!

 

Le informazioni riportate in questo sito hanno solo valore conoscitivo.
IoGuadagno.it declina qualsiasi responsabilità per la loro eventuale difformità.
Copyright 2001-2007 Maione Antonio - Tutti i diritti sono riservati.
Contenuti, immagini e struttura di questo sito sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, senza il consenso dell'autore.

Eventuali nomi e marchi esposti su questo sito appartengono ai legittimi proprietari.
Sito compatibile con tutti i principali browser. Risoluzione minima consigliata 800 x 600.

checking site service